Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / valledellangelo /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< SETTEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Valle dell' Angelo

Stemma del comune di Valle dell' Angelo

 


Il Comune di Valle dell'Angelo si trova nella splendida cornice del Parco Nazionale del Cilento e rappresenta uno dei Comuni della provincia di Salerno più interessanti turisticamente per le sue risorse naturali e per i fenomeni carsici , luoghi unici e salubri meta di turisti alla ricerca di relax.

Valle dell'Angelo è raggiungibile in auto percorrendo l'autostrada Salerno - Reggio uscita Battipaglia proseguire in direzione Paestum - Agropoli, poi per  Roccadaspide, Castel San Lorenzo e, infine, Valle dell'Angelo. In treno fino alla stazione di Battipaglia e proseguire con bus locali.

Valle dell'Angelo sorge alle falde del Monte Ausinito, in un paesaggio dal clima salubre, circondato da boschi che fanno da corona al placido percorso del fiume Calore, che è tra le mete preferite degli appassionati di rafting.

In località Tinelle, nei pressi delle Gole del Festolaro, sono i ruderi di un antico mulino appartenuto al duca di Laurino. Da segnalare anche località Pruno, dove, lontano dal mondo moderno, una piccola comunità vive in uno stato di volontario isolamento.

Il paese, per secoli oscurato dai vicini Centri di Piaggine e Laurino, gode ora di fama e visibilità autonome grazie alla sua principale attrattiva: la grotta dell'Angelo.
 
La grotta di S. Michele Arcangelo (o grotta dell'Angelo) è uno tra gli itinerari dello speleo – turismo nel Cilento.

La grotta, da sempre meta di pellegrinaggi, custodisce la statua dell’Arcangelo Michele (1800) in atteggiamento di difesa.

Il culto di San Michele Arcangelo è cominciato nel 700 quando i cittadine della Valle lo invocavano per grazie ricevute, numerosi sono i canti della tradizione popolare che accompagnavano i fedeli nel loro cammino religioso.

Tra i beni architettonici del Comune di Valle dell’Angelo spicca per bellezza e storicità la Chiesa di S. Barbato, eretta intorno al 1700 con   pregevole fattura settecentesca.

 I turisti che sceglieranno l’entroterra cilentano, potranno soggiornare in confortevoli alberghi e familiari agriturismi; visitare caratteristici centri storici ricchi di storia e tradizioni; degustare prodotti tipici come vino, olio, patate, castagne e formaggi.


Info Utili:
Pro loco di Valle dell'Angelo: tel 0974/ 94 20 36
testo su immagine