Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / sanmaurolabruca /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< SETTEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di San Mauro la Bruca

Stemma del comune di San Mauro la Bruca

 


Il Comune di San Mauro la Bruca sorge nel Cilento, su di una dorsale collinare fra i torrenti Lambro e Palistro. Per raggiungere San Mauro la Bruca è necessario percorrere l'A3 Salerno-Reggio Calabria, uscire allo svincolo di Battipaglia, prendere la variante SS 18 in direzione di Vallo della Lucania e proseguire in direzione di Palinuro; in treno la stazione ferroviaria più vicina è quella di Ascea.
 
Il borgo affonda le radici nelle numerosissime edicole italo-greche di cui è disseminata la collina: ancora oggi il sito è chiamato dalla popolazione "Monte dei Monaci". Nel centro del paese sorge la monumentale Chiesa di Sant'Eufemia, risalente all'anno Mille ma riedificata nel 1700. All'interno del tempio resiste ai secoli l'antica cripta, in epoca remota adibita a funzioni tipiche del rito greco: una tradizione qui importata dai Cavalieri di Malta, che controllavano il paese. Sempre nella Chiesa di Sant'Eufemia si possono ammirare pregevoli affreschi di arte popolare, che raccontano per immagini la vita della Santa.

Ma il monumento religioso più importante di San Mauro La Bruca si trova nella frazione San Nazario, ed è la Chiesa dedicata all'omonimo Santo, che ha inglobato l'abside di un antico cenobio basiliano del IX secolo. Nel monastero prese i voti un giovane patrizio calabrese, il futuro San Nilo.

Da un lato San Mauro la Bruca è vicinissimo a rinomate mete balneari della Costa cilentana, fra tutte Palinuro, dove i numerosi turisti trovano numerose forme di accommodation e offerte last minute per trascorrere le vacanze nello splendido scenario di Capo Palinuro. Dall’altro ha la storia, le tradizioni e la gastronomia tipiche dei borghi antichi dell’entroterra cilentano: a San Mauro la Bruca infatti si coltivano i prodotti tipici della cucina cilentana, coltivati secondo metodi biologici che li rendono particolarmente genuini e protagonisti della dieta mediterranea, e cucinati ancora negli antichi forni di San Mauro la Bruca.

testo su immagine