Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / pisciotta /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< NOVEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Pisciotta

Stemma del comune di Pisciotta

 


Il Comune di Pisciotta è tra le mete turistiche più suggestive della Costa cilentana e dell’intera provincia di Salerno.

Tappa di avvicinamento al Centro storico è un altipiano a 350 metri sul livello del mare, sul dorso del quale sorge Rodio, borgo tipicamente medievale che fu sede dell'Ordine Militare e Religioso di San Giovanni di Gerusalemme, nel XIII secolo elevato a commenda del Sovrano Ordine Militare dei Cavalieri di Malta. Di grande rilievo storico e architettonico Palazzo Landulfo, intorno al quale si è sviluppato il borgo. Lungo il corso del Fiumicello, sono visibili i resti di numerosi antichi frantoi.

Pisciotta è un'antica e nobilissima cittadina cilentana, arroccata su un colle a 170 metri sul livello del mare, che conserva intatte le testimonianze di un passato glorioso. Il cuore antico è un minuscolo salotto che, dipartendosi dal trecentesco Palazzo Marchesale, si snoda attraverso Via Roma, al centro della quale c'è (seminascosta) la settecentesca Cappella della Mercede, si allarga nell'artistica piazzetta Pagano, su cui affacciano numerosi palazzetti patrizi e la Chiesa madre dedicata al culto dei Santi Pietro e Paolo e si chiude con il seicentesco Palazzo Ciaccio. Nella parte più alta del Centro storico, raggiungibile solo a piedi, vi era un Convento francescano, edificato nel XVI secolo, di cui restano solo le mura perimetrali.

Pochi chilometri e si raggiunge la Marina di Pisciotta. I pescatori del luogo vi avevano stabilito il quartier generale della loro minuscola flotta e, in appositi locali, eseguivano il rito della "salatura" delle alici. Oggi il porticciolo, che un tempo ospitava i caratteristici gozzi (menaide), è uno dei principali volani dello sviluppo turistico di Pisciotta, che dagli anni Venti dell'ultimo secolo è una delle più rinomate località turistico-balneari della costa cilentana, la "porta" di Palinuro per chi giunge da nord.

Più o meno a metà strada, su un colle a 207 metri sul livello del mare, sorge l'abitato di Caprioli, in pratica la zona residenziale di Palinuro con i suoi numerosi complessi turistici immersi in una natura rigogliosa e incontaminata.



Info Utili:
Comune di Pisciotta: 0974 970105
testo su immagine