Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / petina /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< NOVEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Petina

Stemma del comune di Petina

Petina


Il Comune di Petina, in provincia di Salerno, è situato all'interno della Comunità Montana Alburni, nell'area cilentana, ai piedi dei monti Forloso e Pietralata.
 
Il Comune cilentano è facilmente raggiungibile con l'auto percorrendo l'A3, autostrada Salerno - Reggio Calabria, direzione sud provenendo da Salerno, oppure percorrendo la strada statale 11, l'antica via Annina al tempo dei romani. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Sicignano degli Alburni.
 
Il Comune di Petina sorge nel mezzo di una rigogliosa vegetazione boschiva, tra faggi, pini e lecci.
Queste caratteristiche naturali hanno dato origine al suo nome: “Abitinia” originato proprio dalla peculiare presenza di numerosi abeti. Notizie sulle origini del suo nome sono presenti in antichi manoscritti custoditi nell'archivio del monastero della Badia di Cava de' Tirreni, datati 1174.
 
E' proprio nella sua folta vegetazione nel sottobosco, che si diffonde la coltura delle fragoline di bosco, vanto e ormai tradizione del Comune cilentano.
Petina viene per questo denominato il “posto delle fragoline”. Diffusa infatti è la fama de La Sagra della fragolina di bosco”, che viene organizzata l'ultima settimana di giugno. In questa occasione Petina si mostra nella sua più vivace vitalità folkloristica, il tutto condito da storia e tradizione, offrendo ai moltissimi visitatori uno scorcio artistico, ma soprattutto gastronomico con le varie degustazioni dei prodotti locali tipici del Cilento.

Il Comune di Petina ha origine medievali e ne conserva ancora la struttura, soprattutto nel suo centro storico. Di epoca medievale è sicuramente il “Convento di S. Onofrio”, in onore del quale si organizza una festa patronale l'1 e il 2 agosto. Si tratta di un'antica abbazia benedettina del XII secolo.
Monumento di rilevanza storico-sociale può essere considerata la “Fontana Vecchia”, costruzione risalente ad inizio secolo. Era questo un luogo di ritrovo e veniva usata dalle antiche massaie come lavatoio.
 
Strutture ricettive, quali hotels e B&B, sono presenti sul territorio per dare la possibilità ai turisti che scelgono l’entroterra Cilentano per trascorrere le vacanze di godere di una bellezza paesaggistica caratterizzata dalla sua struttura di borgo medievale.


Info Utili:
Comune di Petina: www.comune.petina.sa.it
testo su immagine