NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
  • SalernoDi Notte
  • Positano
  • Nocera SuperioreBattistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore
  • PaestumI Templi
  • PalinuroBaia del buon dormire
Salerno1 Positano2 Nocera Superiore3 Paestum4 Palinuro5
 
Sei in : Welcome Page / laprovinciadisalerno / laprovinciadisalerno02 /
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
testo su immagine
Scegli la lingua  Italiano Inglese Spagnolo  

Foto Salerno Una conferma di come la provincia di Salerno sia un territorio di eccellenza, sono senza dubbio i numerosi Comuni del salernitano che nel corso degli anni sono stati insigniti delle bandiere blu , assegnate ai luoghi nei quali meglio si coniuga la bellezza e la limpidezza delle acque marine con la ricettività turistica, oltre ai numerosissimi Parchi , primo fra tutti quello del Cilento e Vallo di Diano , aree protette nelle quali l’impatto dell’uomo sulla natura risulta essere tra i meno invasivi al mondo.

Un territorio unico, caratterizzato dall’alternarsi di aree costiere  e montane, fiumi impetuosi e ruscelli, lingue di spiagge dorate e grotte scavate nelle viscere della terra ( Grotte di Castelcivita e di Pertosa ) , nelle quali anche l’incessante scorrere del tempo sembra aver voluto donare grazia ed armonia ad eventi così pieni di forza. Il tutto in un perfetto mescolarsi della natura con il lavoro dell’uomo, che rende l’offerta turistica il risultato, nel corso degli anni, di  eventi storici, sociali, economici, artistici e spirituali.

Non bisogna però dimenticare che la Provincia di Salerno è anche e soprattutto un luogo ricco di storia e tradizioni , ancora oggi tangibili attraverso numerose testimonianze.

 

Un luogo che fu colonia greca, poi etrusca, infine  romana ,  e che ebbe il suo massimo splendore e riconoscimento in tutto il mondo in quanto culla della medicina moderna, di quella famosa Scuola Medica Salernitana che fu la prima e più importante istituzione medica d'Europa all'inizio del Medioevo (IX secolo) e come tale considerata da molti come la madre delle moderne università .

 

Un luogo nel quale, ancora oggi, sono ben evidenti, attraverso ritrovamenti archeologici di valore internazionale, i segni del passato.
Prima fra tutti Paestum , con i suoi meravigliosi templi, che potrebbe definirsi l’Atene d’Italia , per non dimenticare Velia , patria della Scuola Eleatica di Parmenide e Zenone, Buccino e Pontecagnano Faiano .

 

<< pagina precedente   pagina successiva >>

 

testo su immagine
testo su immagine
testo su immagine