NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Turismo in Salerno
Flash
Sei in : Welcome Page / tematismi / contursicennistorici /
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
testo su immagine
Scegli la lingua  Italiano Inglese Spagnolo  
testo su immagine

Contursi Terme, cenni storici

Le prime testimonianze delle sorgenti di Contursi Terme risalgono al I secolo a.C.; in particolare la sorgente di acqua ipertermale S. Antonio al Monte è citata negli scritti di Strabone, di Plinio il Vecchio (il quale annotò che le sue capacità erano quelle di “pietrificare rami e foglie”) e di Silio Italico

Le sue capacità terapeutiche, però, furono messe in luce per la prima volta nel 1231 da uno scritto, il “Balnea Contursi”, oggi conservato nella Sala diplomatica dell'Archivio della Badia della SS. Trinità di Cava dei Tirreni. 

Nella seconda metà del Settecento, quindi, vengono eseguiti accurati esami della sorgente da parte del Prof. Saverio Macrì dell'Università di Napoli, che concludeva i suoi studi segnalando lo scopo terapeutico dei bagni termali. 

Le successive analisi dell'acqua datano 1890 (Arnaldo Cantani) e 1909 (Eugenio Caloria) finché nel 1947 non fu possibile utilizzare criteri di analisi più moderni per aggiornare i dati fin lì acquisiti.

 


testo su immagine
Indietro
testo su immagine
testo su immagine
testo su immagine
  Valid xhtml  Valid Css