Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / cicerale /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< SETTEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Cicerale

Stemma del comune di Cicerale

 


Cicerale, Comune agricolo del basso Cilento, rinomato centro per la produzione di ceci, rientra nell'area del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
 
Il Comune cilentano può essere raggiunto in auto percorrendo l'autostrada A3 SA-RC fino allo svincolo di Battipaglia e percorrendo poi la SS 18; in treno fino alla stazione di Agropoli; in autobus mediante autolinee private.
 
Cicerale è noto per la tradizionale coltura di ceci; e proprio questo tipo di attività diede il nome al Comune cilentano.

I ceci hanno meritato un accurato disciplinare di produzione che impone la coltivazione biologica certificata AIBA, Associazione Italiana Agricoltura Biologica.

Ogni anno, nel mese di Agosto, nel Comune di Cicerale è organizzata la Fiera nazionale «Cilento Delizie», una kermesse che nasce per promuovere i prodotti enogastronomici cilentani, genuini e di altissima qualità.

Durante i giorni della Fiera, il borgo seicentesco si trasforma in una grande vetrina dei più importanti prodotti biologici italiani: vicoli e piazze si trasformano per l’occasione in suggestive botteghe artigianali, offrendo ai numerosi turisti prodotti da assaporare e acquistare.

Dal punto di vista artistico è possibile visitare i ruderi dei tre borghi medievali Corbelle, San Benedetto e Lucolo ormai scomparsi; Palazzo Marchesale Carafa e Palazzo Caracciolo; edicole votive come quella bizantina di San Leo; la chiesa di San Giorgio risalente al XVII secolo; la chiesa di San Nicola.
 
Voglia di conoscere e desiderio di relax sono ottime ragioni che spingono i turisti a trascorrere le vacanze in queste zone del Cilento, trovando ospitalità presso strutture come agriturismi, camping e ristoranti, nei quali sarà possibile degustare le prelibatezze dei prodotti tipici.
 
testo su immagine