Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / ceraso /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< SETTEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Ceraso


Stemma del comune di Ceraso

 


Il Comune di Ceraso, nel
Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, è raggiungibile percorrendo l’autostrada A3 uscita di Battipaglia Variante alla Strada Statale 18 uscita Ceraso. In treno fino alla Stazione Ferroviaria di Vallo della Lucania Castelnuovo, e poi con autobus fino a Ceraso

Ceraso sorge a poca distanza dalla Costa cilentana, a metà strada tra il massiccio del Gelbison ed il mare (a 330 metri di quota) e ha le caratteristiche tipiche dei piccoli borghi dell’entroterra cilentano. Il borgo sorse intorno ad un importante via di collegamento, “La Via del Sale”, che collegava le vie Veline con la costa Ionica. La sua importanza crebbe quando durante l’età romana fu aggiunta un’altra via oggi chiamata “Costa delle Monache”, che collegava il paese con l’attuale Vallo della Lucania.

Tra le attrazioni turistiche, da segnalare la Chiesa di San Nicola (XV secolo), nel centro del paese, e la tipica architettura rurale-gentilizia dell'abitato di Petrosa, ripresa anche, a Massascusa, dall'impianto della Chiesa di San Martino. La parte più vecchia del borgo è il rione “mpieri Ceraso”, dove le case sono costruite una addosso all’altra per una migliore resistenza in caso di eventi sismici. Da visitare anche il Palazzo Di Lorenzo ed il Palazzo Lancillotti – Ebner.
Ma Ceraso è un Comune caratteristico soprattutto per le bellezze naturalistiche: boschi, castagneti, il Passo della Beta (a più di 1300 metri) e il fiume Palistro, sulle cui rive numerose sono le aree attrezzate per trascorrere momenti di relax immersi nella tipica vegetazione cilentana. Da vedere anche il Lago Fabbrica, dove si pratica la pesca sportiva
Nella tipica macchia mediterranea si trovano uliveti secolari, dai quali si ricava il famoso olio extravergine di oliva del Cilento, che, insieme a vino, pane casereccio, caciocavallo e soppressata, costituisce il condimento di tanti piatti della tradizione contadina cilentana.



Info Utili:
Comune di Ceraso: www.comune.ceraso.sa.it


Indietro
testo su immagine