Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / castelcivita /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< SETTEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Castelcivita

Stemma del comune di Castelcivita

Castelcivita


Il Comune di Castelcivita, all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, è, con le sue Grotte, uno dei siti speleologici più importanti d’Italia, tra le mete più famose dell’offerta turistica in provincia di Salerno.

Castelcivita è raggiungibile in auto percorrendo l’A3 Salerno – Reggio Calabria, uscita Campagna e proseguire in direzione Controne; in treno fino alla stazione ferroviaria di Eboli.

Le Grotte di Castelcivita, le più estese dell’Italia Meridionale, sono aperte tutto l’anno e visitabili con l’ausilio di guide specializzate, offrono ai numerosi turisti  un incantevole paesaggio sotterraneo.

Gli speleologi hanno infatti nel tempo creato itinerari appositi per lo speleo – turismo, adatti a tutti i turisti, anche le numerose scolaresche che vi giungono da ogni parte d’Italia.

Un susseguirsi di gallerie, saloni e strettoie, stalattiti e stalagmiti dalle forme più svariate e fantasiose, accolgono i turisti e li accompagnano, in un percorso della durata di circa 90 minuti, in un magico percorso nelle viscere dei Monti Alburni del Cilento.

Un viaggio, quello nelle Grotte di Castelcivita, reso ancora più accogliente grazie alle numerose strutture ricettive presenti sul territorio: hotel, appartamenti, bed & breakfast, agriturismi di Castelcivita, soddisfano le esigenze dei turisti che giungono nel Cilento.

Il Comune cilentano è anche un caratteristico borgo medievale, caratterizzato da strette viuzze e dalla Torre Angioina del XIII sec., oggi sede del Museo della civiltà contadina.

Dal punto di vista gastronomico, nel mese di Settembre, si svolge la sagra del fungo porcino di Castelcivita, che, insieme agli altri prodotti tipici del Cilento, può essere gustato anche in uno dei numerosi ristoranti del luogo.
Indietro
testo su immagine