Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / buccino /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< AGOSTO  2017 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

     Comune di Buccino

Stemma del comune di Buccino

 Buccino


Il Comune di Buccino, conosciuto anticamente come Volcei, è tra i siti archeologici più importanti dell’offerta turistica della provincia di Salerno.

Buccino è facilmente raggiungibile in auto, percorrendo l'autostrada A3 SA-RC fino allo svincolo Sicignano degli Alburni, proseguire poi sul raccordo Sicignano-Potenza fino all'uscita di Buccino; in treno fino alla stazione ferroviaria di Buccino - S. Gregorio Magno.
E' inoltre previsto un servizio autobus di autolinee pubbliche.
 
Alcuni materiali ritrovati in località San Mauro e Piani di Buccino sono testimonianza del fatto che questa zona del Cilento è stata popolata sin dal Neolitico Antico.

Nel VII a.C. fu poi fondata la città romana di Volcei, oggi Buccino.
 
Il Parco Archeologico Urbano di Buccino, unico nel suo genere, è tra le maggiori ricchezze artistiche del Cilento. Si sviluppa sotto l'antico centro storico del borgo medievale, ed è oggi una realtà di grande interesse scientifico e di enorme fascino.

L’Antica Volcei conosce il suo periodo di splendore durante la dominazione romana: oltre alle necropoli risalenti tra l'VIII e il IV secolo a.C., numerose sono le opere che, a partire dalla resa nel 209 a.C. al console romano Fulvio Flacco, Volcei vede sorgere sul suo territorio, tra le quali il ponte romano di S. Cono, il tempio in via S. Spirito (comunemente noto come "caesarum").

Il Complesso Rupestre di via Egito si presenta simile ai Sassi di Matera: nel corso del VI-VII sec. d.C. fu scavato un sistema di grotte nel costone roccioso, trasformato in un insediamento rupestre.

Dopo il forte sisma del 1980, per richiesta della Soprintendenza Archeologica di Salerno, fu avviato un programma di ricostruzione del sito archeologico per riportare alla luce lo splendore di un tempo.

Archeologia e non solo. Il Comune di Buccino infatti si caratterizza anche per bellezze naturalistiche di grande richiamo: diversi itinerari offrono la possibilità di fare escursioni e ammirare il  Massiccio dei Monti Marzano e la Riserva Naturale Foce Sele-Tanagro, nella quale ricade anche l'Oasi WWF di Persano.
 
Per quanto riguarda i prodotti tipici, la comunità del Comune di Buccino ha proposto la “Dieta Volceiana”, la cui base alimentare è costituita da olio di oliva extravergine, vino, pane, latte, carne, formaggi, prodotti della tradizione enogastronomica locale, che si possono gustare nei diversi ristoranti presenti nella zona.
 
Per quanto riguarda gli eventi, il Comune di Buccino organizza la Sagradella pasta fatta in casa.
 
L'offerta turistica del Comune cilentano viene completata dalla presenza di agriturismi e bed & breakfast.
 
testo su immagine