Il portale del turismo in provincia di Salerno, scopri il territorio e prenota la tua vacanza

 NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Sei : Welcome Page / homecilento / comunicilento / bellosguardo /
testo su immagine
Territorio
testo su immagine
Le Zone
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 Località
 Struttura
Agenda Eventi della provincia di Salerno
<< NOVEMBRE  2019 >>
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

     Comune di Bellosguardo

Stemma del comune di Bellosguardo

 


Il Comune di Bellosguardo, nel Cilento, sorge alle pendici dei Monti Alburni e domina la Valle del Calore, offrendo un fantastico panorama.
 
Bellosguardo è raggiungibile percorrendo la A3, SA-RC fina all'uscita di Battipaglia e proseguire per SS. 18 e SS 166; la stazione ferroviaria più vicina risulta quella quella di Capaccio.
E' possibile raggiungere Bellosguardo anche mediante autobus di autolinee pubbliche.
 
L’attrattiva principale del Comune cilentano resta la bellezza paesaggistica: un panorama boschivo costituito soprattutto da querce, cerri, olmi, sorbi, pini, tipica vegetazione del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

La zona del Comune che riscuote un maggior successo, dal punto di vista paesaggistico, è “La Macchia”, una sorta di riserva naturale in quanto ricca di vegetazione e caratterizzata dalla presenza di ricci, volpi, cinghiali, tassi, fagiani,merli, gufi.
 
Questa area cilentana contribuisce con la sua cucina locale ad arricchire il vasto assortimento della gastronomia del Cilento.

Prodotti tipici sono: fusilli, scarzatelli, cavatelli, ravioli,zitoni con le polpette, zeppole, tortanetto, pasticcini di castagne e le rinomate sfogliatelle.

Oltre a tutte queste delizie vanno aggiunti l'olio extravergine di oliva “Colline salernitane” D.O.P., il Fico Bianco del Cilento D.O.P., il Caciocavallo Silano D.O.P.

Tra i monumenti di Bellosguardo da visitare sono la Chiesa di S. Michele, dove sono custoditi affreschi dell'artista salernitano Pasquale Avallone; ruderi del Chiostro dei Francescani Conventuali; Palazzo Morrone.
 
Questa piccola comunità cilentana offre diverse strutture recettive: alberghi, agriturismi, bed&breakfast e ristoranti per dare modo ai visitatori di godere del bellissimo panorama, delle meraviglie della natura, delle delizie culinarie della tradizione cilentana.
 
Numerosi sono infine gli eventi organizzati, legati soprattutto alla cucina tipica: la sagra della sfogliatella e la sagra dell'uva organizzate a Settembre.

Da ricordare anche manifestazioni come il Premio letterario intenazionale “S. Valitutti”, organizzato ad Ottobre e Aprile; la rassegna “Esponi e Sovverti” in Agosto, riguardante l'ambito delle arti come la pittura, scultura, teatro.
testo su immagine