NAVIGA PER:   DOVE ALLOGGIARE  - LA PROVINCIA DI SALERNO  - TEMATISMI - ITINERARI - EVENTI - MAPPE                  HOME  Welcome Page
Turismo in Salerno
Flash
Sei in : Welcome Page / tematismi / acquedelfiumesele /
testo su immagine
 Cerca Cerca  
 
 Zona
 LocalitÓ
 Struttura
testo su immagine
Scegli la lingua  Italiano Inglese Spagnolo  
testo su immagine

Fiume Sele


Il fiume Sele è uno dei fiumi più importanti del versante tirrenico per ampiezza del bacino e per numero di affluenti. Il Sele ha origine in prossimità del Monte Cervialto e nasce in provincia di Avellino. 

Il suo basso corso è stato oggetto di una bonifica, realizzata tra il 1885 e il 1935, che ha trasformato il Sele nella principale sorgente idrica del Sud. 

Lungo il fiume Sele si trovano gli insediamenti  turistico-termali suddivisi in 2 poli, acque fredde e acque calde, per l'imbottigliamento e per le cure idropiniche, balneo e fangoterapeutiche.

Per le caratteristiche straordinarie delle sue acque in prossimità del territorio di Contursi Terme, il fiume Sele è stato sempre additato a fenomeno della natura fin dai tempi di Aristotele. 

Il geografo Strabone e il grande poeta Virgilio l'hanno citato nelle loro opere. Si diceva che pietrificasse qualunque cosa fosse precipitato nelle sue acque. Infatti, chiunque immerga un oggetto nelle sorgenti calde presenti in Contursi Terme ne può avere la riprova.

Il fiume Sele, continuando il suo percorso, apporta numerosi altri benefici ai territori che attraversa: basti pensare alla fertile Piana del Sele, in prossimità di Paestum, dove immensi campi coltivati beneficiano delle sue acque irrigue.
 


testo su immagine
Indietro
testo su immagine
testo su immagine
testo su immagine
  Valid xhtml  Valid Css